Stagione di concerti 2018/19

ConcertiStagione di concerti 2018/19

Stagione 18/19 – 19 novembre 2018

lunedì
19 novembre 2018
ore 20.45

Teatro Comunale di Vicenza

Alexander Lonquich

direttore

Vittorio Bongiorno

oboe


Engelbert Humperdinck
Ouverture da “Hänsel und Gretel"
Richard Strauss
Concerto in Re maggiore per oboe e piccola orchestra
Paul Hindemith
Marsch über den alten "Schweizerton"
Carl Maria von Weber
Ouverture da “Il franco cacciatore”
Carl Otto Nicolai
Ouverture da “Le Allegre Comari di Windsor”
Johann Strauss
Ouverture da “Il Pipistrello”

+

Il maestro Alexander Lonquich guida l’Orchestra del Teatro Olimpico nel concerto inaugurale della stagione. Il programma è quasi tutto un’ouverture: quella da Hänsel und Gretel, opera romantica tratta dall’omonima fiaba dei fratelli Grimm, quella dal “Pipistrello” di Strauss, quella dalle “Allegre Comari di Windsor” e da “Il franco cacciatore” di Weber. Nel menù c’è anche il brillante Concerto per oboe e piccola orchestra di Richard Strauss con un ex Primo oboe della OTO – Vittorio Bongiorno, oggi nell’organico stabile dei Münchner Symphoniker – che per un sera torna “a casa” nella speciale veste di solista.
Pubblicato in Senza categoria

Stagione 18/19 – 17 dicembre 2018

lunedì
17 dicembre 2018
ore 20.45

Teatro Comunale di Vicenza

Alexander Lonquich

direttore e pianoforte

Alessandro Moccia

violino


Carl Maria von Weber
Ouverture da “Euryanthe”
Felix Mendelssohn
Concerto in Re minore per violino, pianoforte e orchestra
Franz von Suppé
Ouverture da “Cavalleria leggera”
Dmitrij Šostakovič
Sinfonia n. 9 in Mi bemolle maggiore op. 70

+

C’è ancora spazio per un paio di ouvertures, nel secondo concerto della OTO: quella dall’opera eroico-romantica “Euryanthe” di Carl Maria von Weber e quella – popolarissima – dall’operetta “Cavalleria leggera” di Franz von Suppé. Il violinista cagliaritano Alessandro Moccia (già Primo violino dell’Orchestre des Champs-Élysées della Westdeutschen Rundfunk di Colonia e della Mahler Chamber Orchestra) è impegnato nel Concerto in Re minore di Mendelssohn, trascritto dallo stesso autore per grande orchestra. Gran finale in pieno Novecento con la gioiosa Sinfonia n. 9 di Dmitrij Šostakovič.
Pubblicato in Senza categoria

Stagione 18/19 – 14 gennaio 2019

lunedì
14 gennaio 2019
ore 20.45

Teatro Comunale di Vicenza

Orchestra Filarmonica di Torino

Giampaolo Pretto

direttore

Andrea Lucchesini

pianoforte


Sergej Rachmaninov
Concerto n. 2 in Do minore per pianoforte e orchestra op. 18
Antonín Dvořák
Sinfonia n. 7 in Re minore op. 70

+

Scambio di inviti fra l’Orchestra del Teatro Olimpico e l’Orchestra Filarmonica di Torino. La formazione piemontese arriva al Comunale di Vicenza con Giampaolo Pretto sul podio e Andrea Lucchesini al pianoforte. Il programma, bello e intenso, è diviso in due parti. Nella prima il Concerto per pianoforte e orchestra n. 2 di Rachmaninov, che l’autore dedicò allo psicanalista che l’aveva fatto uscire da una brutta crisi depressiva. Nella seconda parte c’è la Sinfonia n. 7 di Dvořák, intrisa di un ritmo vitale ricco di invenzioni melodiche. La OTO è ospite della stagione della Filarmonica di Torino il 14 maggio 2019.
Pubblicato in Senza categoria

Stagione 18/19 – 18 febbraio 2019

lunedì
18 febbraio 2019
ore 20.45

Teatro Comunale di Vicenza

Alexander Lonquich

direttore

Enrico Bronzi
Gregory Ahss

violoncello e violino


Johannes Brahms
Doppio concerto in La minore per violino, violoncello e orchestra op. 102
Sinfonia n. 2 in Re maggiore op. 73

+

Tre grandi musicisti – il direttore Lonquich, il violoncellista Enrico Bronzi e il violinista Gregory Ahss – per un concerto interamente dedicato al genio creativo di Johannes Brahms. Si comincia con il “Doppio” Concerto per violino, violoncello e orchestra, “folle, ultima composizione” nella quale l’autore amburghese si accosta al genere della sinfonia concertante per più strumenti solisti. Nella seconda parte della serata c’è l’occasione per abbandonarsi alla “tenera gaiezza” della Sinfonia n. 2, scritta di getto nell’estate del 1877 fra la natura rigogliosa che circonda Pörtschach am Wörthersee in Carinzia.
Pubblicato in Senza categoria

Stagione 17/18 – 4 marzo 2019

lunedì
4 marzo 2019
ore 20.45

Teatro Comunale di Vicenza

Alexander Janiczek

direttore e violino


Edward Elgar
Introduzione e Allegro op. 47 per quartetto d'archi e orchestra d'archi
Joseph Haydn
Sinfonia Concertante in Si bemolle maggiore (Hob. I/105)
Felix Mendelssohn
Sinfonia n. 3 in La minore op. 56 “Scozzese”

+

Torna al Comunale di Vicenza Alexander Janiczek, musicista colto e raffinato nonché uno dei migliori violinisti della sua generazione. Motivo ricorrente di questo concerto è il Regno Unito. Nella veste di “konzertmeister”, Janiczek guida la OTO nella scrittura virtuosistica che caratterizza l’Introduzione e Allegro di Edward Elgar, compositore e gentiluomo dell’età vittoriana. Segue, di Joseph Haydn, la Sinfonia Concertante composta a Londra nel 1792, un genere che è parente stretto del Concerto grosso. Dulcis in fundo, la Sinfonia in La minore “Scozzese” di Mendelssohn, che l’autore dedicò alla regina Vittoria.
Pubblicato in Senza categoria

Stagione 18/19 – 4 aprile 2019

giovedì
4 aprile 2019
ore 20.45

Teatro Comunale di Vicenza

Gábor Takács-Nagy

direttore


Wolfgang Amadeus Mozart
Sinfonia n. 32 in Sol maggiore K 318
Joseph Haydn
Sinfonia n. 90 in Do maggiore Hob:I:90
Johannes Brahms
Sinfonia n. 1 in Do minore op. 68

+

Direttore principale della Manchester Camerata, Direttore ospite della Budapest Festival Orchestra, Direttore musicale dell’Orchestra del Festival di Verbier e membro onorario della Royal Academy di Londra, il direttore ungherese Gábor Takács-Nagy ha accettato l’invito di chiudere la stagione della OTO. Dopo una “ouverture” mozartiana (la piccola Sinfonia n. 32, forse scritta come introduzione all’opera “Zaide”), la serata prende corpo con la Sinfonia 90 di Haydn (sapiente mix fra stile sinfonico e concertante) e soprattutto con la numero 1 di Brahms, che costò al suo autore 20 anni di travagliati ripensamenti.
Pubblicato in Senza categoria